Rapporto Istat sulla Liguria


Tra gli altri, uno dei capitoli del Rapporto (il 10) è dedicato ai temi del non-profit e del volontariato.

 

Dall’analisi emerge che in Liguria il tasso di volontariato (il rapporto fra il numero dei volontari e la popolazione) è inferiore a quello nazionale, sia che si faccia riferimento ad attività gratuite “organizzate” (ossia svolte nell’ambito di istituzione riconosciute), sia che si faccia riferimento a quelle non organizzate (questa seconda tipologia di volontariato ha tuttavia nella regione un peso relativo maggiore di quanto non avviene su scala nazionale).

Quando i dati vengono disaggregati per classi di età, si osserva che nella fascia oltre i 55 anni la quota di popolazione che presta attività gratuite è in realtà superiore a quella osservata sul piano nazionale.

 Le caratteristiche demografiche e socio-economiche dei volontari sono comunque in genere quelle prevalenti nel resto del Paese (la probabilità che un individuo presti attività di volontariato è ad esempio più alta per gli studenti e per coloro che hanno un’occupazione e cresce inoltre al crescere del livello di istruzione e del reddito del nucleo familiare).


Approfondisci:

- Rapporto statistico Liguria

  • banner 1
    Patronato acli
  • CAF Acli
  • Acli
  • FAP
  • Lega Consumatori
  • Acli Colf
  • CTA
  • Acli Punto Famiglia
  • Acli Terra
  • US Acli
  • Unasp
  • aesseffe
  • Il sito viene aggiornato il 15 e il 30 di ogni mese