Diretta meteo

DIRETTA METEO DA LIMET

Segui il nowcasting con limet...

21:06 IL FRONTE E' PASSATO MA ATTENZIONE AI COLPI DI CODA: Buonasera a tutti, giornata perturbata con precipitazioni sparse che hanno fatte da padrone da ponente a levante con esondazioni e ingenti danni. Attualmente i cieli si presentano tra irregolarmente e nuvolosi, temperature in calo e umidità su valori alti. 
RICORDIAMO di stare attenti ai colpi di coda e alla possibile instabilità di stanotte e forse per tutta la giornata di domani. Ricordiamo inoltre che l'ALLERTA IDROLOGICA 2 (MASSIMA)su Genova, Savona ed entroterra cesserà alle 24 come quella minore sull'imperiese; PERMANE invece lo stato di ALLERTA 2 (MASSIMA) su SPEZZINO e TIGULLIO fino alle 6 di domani, Martedì 14 ottobre 2014. 

18:53 GE: SCUOLE CHIUSE : A Genova le scuole rimarranno aperte ai bidelli e al personale ma per gli studenti le lezioni non si effettueranno (fonte primocanale)

 

18:33 TEMPO IN MIGLIORAMENTO : Ampie schiarite si propagano da Sanremo fino a Chiavari, sullo spezzino permangono ancora le nubi ma il tempo è in miglioramento. termiche in calo e umidità in aumento.

18:06 AMPIE APERTURE : Col il passare della perturbazione tempo in miglioramento da Ovest verso Est, attualmente schiarite da Sanremo fino a Savona, su genovesato permangono cieli nuvolosi con schiarite che iniziano a farsi avanti. Precipitazioni invece ancora moderate su Val D'aveto, Trebbia e spezzino. PRESTARE ANCORA ATTENZIONE. Foto Varazze

 15:35 INFO VIABILITA' : Sulla A7 Milano-Genova e'stato riaperto il tratto precedentemente chiuso tra Busalla e Vignole Borbera verso Milano. Sulla diramazione Predosa-Bettole resta chiuso il bivio per la A7 in direzione Genova. Si sconsiglia di mettersi in viaggio sulla A7, é invece opportuno percorrere la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce. In alternativa è possibile percorrere anche la A6 Torino-Savona o la A15 Parma-La Spezia. (Fonte Autostrade per l'Italia)

14:54 TEMPORALE MARITTIMO SU GENOVA : Un temporale di matrice marittima si è abbattuto su Genova e province portando forti precipitazioni associate a tuoni e lampiquesta fase sarà veloce e poco pericolosa.

11:35 FORTI PIOGGE IN ARRIVO: Forti piogge stanno interessando l'estremo ponente e il suo entroterra, precipitazioni che man mano saliranno verso il Capoluogo ligure. Segnaliamo ancora precipitazioni su Valle Stura, Scrivia, voltrese e genovesato. SEGUIRE I PROSSIMI AGGIORNAMENTI. Il radar

10:45 AGGIORNAMENTO : terrificanti immagini da Rossiglione e Campoligure. Foto 1Foto 2

10:08 A7 CHIUSA TRATTO BUSALLA-VIGNOLE : Il tratto autostradale della A7 tra Busalla e Vignole Borbera è chiuso in direzione Milano a causa degli allagamento dovuti alle forti piogge in atto sulla zona. Percorso consigliato A26 Genova-Voltri/Gravellona Toce. ( fonte autostrade.it)

10:07 VALLE STURA E VALLE SCRIVIA SOTTO ATTACCO: CHIUSA LA A7 : Segnaliamo gravi danni sulle vallate alle spalle di Genova: gravissimi danni a Rossiglione e Ronco Scrivia. La viabilità è compromessa sia in Valle Stura che in Valle Scrivia, dove è stata chiusa anche la A7.

 09:33 SITUAZIONE CRITICA : In Valle Stura e Scrivia situazione critica dovuta alle forti precipitazioni che hanno creato disagi e molti allagamenti,su Genova e sul resto della regione i cieli rimangono coperti con deboli precipitazioni sul savonese. 

Grazie alla rete di monitoraggio dell'ARPA Piemonte e LIMET possiamo notare i vari accumuli più significativi:
171 mm a Gavi ligure
167 mm a Rossiglione
165 mm ad Arquata Scrivia
112.8 mm a Tiglieto
79.8 mm a Urbe
61.2 mm a Piampaludo

09:01 PRECIPITAZIONI SU VARAZZE : Passate le forti precipitazioni che hanno interessato la Valle Stura adesso il fronte temporalesco sta interessando il savonese e specialmente Varazze dove sta accumulando 12.2 mm. Su Genova e province poche piogge per via dello scirocco molto invadente che ha spinto la perturbazione a W. 
SEGUIRE I PROSSIMI AGGIORNAMENTI!!!!

23:50 NUCLEO SUL SAVONESE, LO SCIROCCO AUMENTA I PERICOLI: In questi minuti segnaliamo che oltre al temporale che si è sviluppato nella zona tra la Valle Scrivia e Capanne di Marcarolo, è nato un nucleo sul mare davanti Savona che sta portando precipitazioni sulla costa.

Nel frattempo lo scirocco aumenta di intensità su tutta la regione, aumentando così il rischio di produrre molto carburante nella "macchina" temporalesca.

23:28 NULLA DI RILEVANTE : Al momento non si segnalano situazioni critiche o di piogge persistenti, i cieli si presentano molto nuvolosi con moderata ventilazione meridionale. Termiche miti per via dello scirocco e umidità alta. 

22:39 PRECIPITAZIONI MODERATE : Segnalate precipitazioni di moderata intensità in Valle Scrivia e nell'entroterra di Savona. Nubi compatte sulla città e rinforzo dello scirocco. Il Radar

22:16 FORTI TEMPORALI IN PIENA NOTTE SUL SETTORE CENTRALE, LUNEDì MATTINA CONVERGENZA A LEVANTE  Dall'analisi delle ultime uscite dei modelli sembra che non prima dell'una di stanotte ci saranno a media quota le condizioni ed i parametri per l'innesco di temporali di forte intensità sul settore centrale della regione.
Tale situazione dovrebbe terminare in mattinata, quando però i cieli del Levante avranno convergenza dei venti con fenomeni "basculanti" verso la Toscana.
Rimanete informati seguendo i nostri bollettini in continuo aggiornamento.

20:27 BLOCCO AUTO A GENOVA : Con ordinanza del sindaco Marco Doria viene interdetto il traffico veicolare privato con decorrenza immediata, da oggi, domenica 12 ottobre, e fino a cessate esigenze, nelle zone di via XX Settembre (nel tratto tra via Galata e via Cadorna), via Fiume, via Brigata Liguria ( da via Ippolito D’Aste a via xx Settembre), via Malta (da via Fiasella a via Brigata Liguria), corso Buenos Aires, via Invrea, via Archimede, corso Sardegna (tra piazza Giusti e via Tolemaide), via Barabino, corso Torino ( tra via Barabino e piazza Giusti), via Canevari ( tra corso Montegrappa e piazza delle Americhe).


Il tratto di via XX Settembre, tra via Galata e via Ceccardi (senso ascedente), è riaperta al transito per tutti i veicoli. I veicoli in uscita da via Galata verso via XX Settembre hanno l’obbligo di svoltare a destra; i veicoli che percorrono via XX Settembre in senso discendente, giunti all’altezza di via Maragliano, hanno l’obbligo di svoltare a destra.

I percorsi di avvicinamento al centro città dalla Valbisagno e dal Levante saranno assicurati attraverso percorsi alternativi: via Canevari - corso Montegrappa – piazza Manin / via Giacometti – via Barrili - via Tolemaide/ corso Galliera a proseguire verso ponte Castelfidardo o piazza Manzoni.

La Polizia Municipale, anche sulla base delle indicazioni della protezione civile potrà adottare in qualsiasi momento ulteriori misure ritenute necessarie, incluse ulteriori interdizioni della circolazione su tutto il territorio comunale. L’amministrazione comunale rinnova l’invito alla cittadinanza di limitare al massimo l’uso dei mezzi privati.

(Fonte Primocanale)

11:01 NAVI IN DIFFICOLTA' A VADO LIGURE : Troppe precipitazioni e detriti si sono riversati in mare, nelle foto siamo a Vado Ligure dove una nave non riesce ad attraccare per i troppi detriti in mare. Foto 1 Foto 2 
ATTENZIONE!!!

09:41 BREVI ROVESCI NELLA NOTTE, L'ATTENZIONE VA ALLE PRECIPITAZIONI DI STASERA: Così come previsto la notte appena trascorso ha portato poche piogge sul nostro territorio devastato dalla alluvione di giovedì notte.
Verso le 3:30 infatti un breve rovescio, anche si di buona intensità, ha spaventato la nostra città.
Ora ci aspetta una pausa che terminerà in serata, dove ci aspettiamo nuove intense precipitazioni che dureranno anche stanotte.
Rimanete aggiornati con i nostri canali per i nuovi sviluppi della situazione.

00:51 LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA : Nella notte che ci porta a domenica registriamo finalmente l'assenza di precipitazioni su tutta la Liguria.

Insiste ancora sul mare un nucleo la cui "testa" è ferma davanti a Genova mentre la sua "coda", dopo aver toccato il litorale del levante genovese, sta ora traslando verso oriente senza interessare la costa.

12:17 ALLERTA MASSIMA FINO ALLE 24 DI LUNEDI' : l'ARPAL (Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente ligure) ha prorogato fino alle 24 di Lunedì 13/10/2014 il livello MASSIMO (ALLERTA 2) su Genova, Tigullio, La Spezia, Savona e relativi entroterra; permane il livello ATTENZIONE su Imperiese

08:52 AGGIORNAMENTOCieli che rimangono molto nuvolosi/coperti con precipitazioni su Tigullio e Golfo Paradiso. Molti gli allagamenti e gli smottamenti, PRESTARE LA MASSIMA PRUDENZA!!!

04:36 IN DIMINUZIONE I LIVELLI DEI TORRENTI GENOVESI . TEMPORALE BLOCCATO SUL PROMONTORIO DI PORTOFINO : Prosegue il "movimento a pendolo" di questo terribile temporale autorigenerante, che ha lasciato il centro di Genova per portrsi verso il Levante, dove però non supera lo sbarramento del promontorio di Portofino.
Le forti precipitazioni interessano pertanto soprattutto Recco ed il suo entroterra.

03:53 BISAGNO SUPERA NUOVAMENTE IL LIVELLO DI ATTENZIONE : I dati della stazione idrometrica di Arpal sul Bisagno posta all'altezza dello stadio indica che le acque hanno superato i 2 metri e mezzo di altezza.

Situazione quindi nuovamente pericolosa per le zone alla foce del torrente.
La protezione civile del Comune ha appena mandato sms di avviso relativamente ad un generico rischio di esondazione dei rivi. Il grafico

03:26 TEMPORALE BLOCCATO IN VALPOLCEVERA: Nel suo movimento da ponente verso il centro della città il temporale autorigenerante pare essersi fermato sulla Valpolcevera, e le stazioni LIMET in zona confermano questo fatto con dati che superano i 100mm di precipitazioni.
Il Polcevera sta superando gli argini a Campomorone

02:46 POLCEVERA PREOCCUPA PONTEDECIMO, TORRENTI DEL PONENTE AL LIMITE : Nel suo movimento verso il centro della regione il temporale continua a rigenerarsi in mare e sfogarsi sul territorio genovese.

Le piogge sono violentissime e stanno gonfiando al limite i torrenti del ponente, dove il Chiaravagna è vicino all'esondazione.
Al limite anche gli argini del Polcevera a Pontedecimo. Il grafico

 02:08 LEIRA VICINO ALL'ESONDAZIONE : 

Il fiume voltrese tristemente noto per le cronache alluvionali del passato ha superato il livello di attenzione. Questo è il grafico della centralina ARPAL che evidenzia come sia vicino all'esondazione.

01:34 L'AUTORIGENERANTE TORNA VERSO GENOVA : Dopo aver scaricato la sua consueta immensa quantità di pioggia nella Alta Valle Stura, il temporale autorigenerante ha ripreso vigore alimentato dal mare, e così in questi minuti è la costa del ponente genovese ad essere fortemente colpita dalle precipitazioni.
E, proprio come fa' un pendolo, dopo aver traslato da est ad ovest, ora si sta spostando nuovamente verso il centro del capoluogo.
Sarà l'ennesima notte di tensione e preoccupazione per il territorio genovese.
Continuate a seguire i nostri aggiornamenti ed agite con prudenza.

00:13 MASONE SOTTO ALLUVIONE: ESONDA LO STURA : Raccogliamo le segnalazioni che ci arrivano dai nostri collaboratori presenti in Valle Stura: il fiume sta esondando a Masone, le strade sono invase da acqua, pietre ed alberi abbattuti.

18:48 GENOVA CENTRO: PAUSA DELLE PRECIPITAZIONI : Lo scirocco sta soffiando con maggior forza sulle vallate genovesi alluvionate, evitando così il contrasto con la tramontana che comporterebbe la caduta di nuove piogge.
Ma si tratta solo di una pausa perchè ci viene segnalato che il vento freddo che proviene da Nord sta arrivando alle spalle del nostro Appennino.
Secondo i nostri previsori i venti potrebbero però andare nuovamente in convergenza durante la serata, interessando probabilmente anche le zone del ponente cittadino.

 17:15 AGGIORNAMENTO : Segnalati allagamenti a Genova Sampierdarene e specialmente alla Fiumara, dove la stanno evacuando per precauzione. 

16:36 AGGIORNAMENTO : Precipitazioni molto intense stanno interessando la Val Polcevera

16:07 AGGIORNAMENTO : Situazione dal Radar. Pesantemente colpite dalle ultime precipitazioni sia Sestri Ponente che la Val Polcevera.

14:52 SITUAZIONE ATTUALE : Aumentano le cumulate odierne in quasi tutte le stazioni del Genovesato.

Inizia ad aumentare di livello anche i torrenti di Sestri Ponente.

14:19 AGGIORNAMENTO MODELLI : Si configura una fase di maltempo che potrebbe continuare fino a Martedì, anche se le emissioni non vedono certo grandi miglioramenti per i giorni dopo, ma data la distanza temporale inutile preoccuparsi ora di cosa succederà dopo martedì. 

In questo periodo di maltempo le soste saranno poche e probabilmente delle vere pause che allieveranno la situazioni sembrano possibili solo tra il tardo pomeriggio di Sabato e la mattina di Domenica. 

Si configurano due momenti in cui la criticità sembra essere più alta.

Il primo momento sarà stanotte su domattina in cui i fenomeni oltre a essere significativi potrebbero stazionare di nuovo per ore nello stesso punto mettendo a rischio la zona eventualmente colpita.

Il secondo momento sarà tra la sera di Domenica e Lunedì quando un impulso dovrebbe provocare un inasprimento dei fenomeni , rendendo più estese le zone sottoposte a precipitazioni e interessando maggiori porzioni di territorio. Eventualità da confermare negli aggiornamenti successivi.

 13:08 SITUAZIONE ATTUALE: Il Bisagno sta raggiungendo nuovamente livelli preoccupanti. Dovessero continuare le precipitazioni intense in Alta Val Bisagno potrebbe esserci il rischio di ulteriori esondazioni. 

EVITARE DI STAZIONARE IN PROSSIMITA' DEI FIUMI, SIA A PIEDI CHE IN MACCHINA. PERICOLOSO ATTRAVERSARE I PONTI. 

13: 01 SITUAZIONE ATTUALE : Purtroppo si fa nuovamente preoccupante la situazione in Val Bisagno, Anche se in tutta Genova si segnalano piogge decise. L'eventuale, quanto auspicata, pausa pomeridiana delle precipitazioni potrebbe benissimo non esserci e nella nottata sono previste nuovamente situazioni di stress pluviometrico. 

Occorre quindi la massima attenzione in quanto il supporto nullo avuto dalla popolazione da parte della Pubblica Amministrazione potrebbe rimanere benissimo tale. 

12:52 DERAGLIATO TRENO A SAN QUIRICO : E' deragliato il Freccia Bianca nei pressidi San Quirico, non si segnalano al momento danni a persone.

12:36 NON FIDATEVI DELLE PAUSE POMERIDIANE : NON FIDATEVI DELLE PAUSE POMERIDIANE SPECIE SE DOVRETE TORNARE A CASA NELLA SERATA! 
Infatti oggi pomeriggio prevediamo una pausa precipitativa ma stasera il temporale autorigenerante colpirà nuovamente le stesse zone di stanotte, probabilmente fino a domattina. 
http://www.centrometeoligure.it/narticolo.php?id=2707

11:45 SITUAZIONE ATTUALE: Continua a piovere su Genova. Il nucleo più intenso è sul Ponente in questo momento ma nuove perturbazioni si fromano in mare tra Nervi e Brignole e risalgono verso la città , purtroppo non si esclude che la Val Bisagno sia di nuovo in traiettoria. 

11:12 AGGIORNAMENTO: 
Precipitazioni intense su Genova ed entroterra, Bisagno quasi su livello di guardia (ZONA GIALLA) e Montoggio allagata.
MASSIMA PRUDENZA!!!!

11:00 AGGIORNAMENTO: 
Situazione difficilissima a Molassana dove è crollato nel torrente un tratto di Via Geirato (nella parte a monte). 
Segnalati due metri di allagamento in via Bernardini, dove si stanno facendo crollare i muri della ex Boero per non aggravare la situazione nella piazza sottostante.

10:11 AGGIORNAMENTO: Altre precipitazioni e rovesci temporaleschi stanno interessando nuovamente il genovesato, prestare la MASSIMA PRUDENZA

09:11 AGGIORNAMENTO: Nelle prossime ore la Liguria sarà interessata da nuovi e violenti temporali. Molto probabile un nuovo coinvolgimento del Genovesato. Prestare la massima attenzione. Non si può assolutamente escludere nuovi episodi di cumulate preoccupanti sulla città di Genova.


08:10 SITUAZIONE ATTUALE : Genova prova a svegliarsi dopo la batosta della serata e della nottata. Snocciolare adesso tutto quello che non ha funzionato sarebbe lungo, estenuante e purtroppo inutile. Il 4 Novembre 2011 doveva insegnare molte cose ma ha solo fatto capire che in caso di necessità ( dei cittadini, ovviamente ) le istituzioni solo pronte esclusivamente a girare la testa dall'altra parte, arrivando in ritardo e portando solo come contributo le loro scuse personali ( "Non mi avevano avvertito" ) mai qualcosa di fattivo.

Segnaliamo comunque che al momento restano forti disagi in tutta la Val Bisagno e in molte zone dell'interno. Da segnalare in positivo come Trenitalia questa volta stia affrontando il problema in maniera orientata al cittadino cercando di fornire comunque un servizio a chi si deve muovere, evitandogli quindi l'uso della macchina privata. Molto meno bene AMT, il servizio intorno alla stazione di Brignole procede con difficoltà.

Le precipitazioni non si sono esaurite, ma si sono semplicemente spostate verso levante. Zone interessate al momento la Val Trebbia e limitrofe e il mare davanti al Promontorio di Portofino. Purtroppo non è assolutamente possibile escludere un nuovo coinvolgimento delle zone costiere già colpite in precedenza. La situazione resta molto pericolosa. Non esiste uno stato di Allerta solo per la decisione un po' assurda e un po' incomprensibile della Protezione Civile ma esiste sicuramente uno "Stato di Necessità" da parte dei cittadini. Ora più che mai serve che le infrastrutture ( trasporti pubblici e servizi ) funzionino perché è proprio in questi casi che sono più utili.

  • banner 1
    Patronato acli
  • CAF Acli
  • Acli
  • FAP
  • Lega Consumatori
  • Acli Colf
  • CTA
  • Acli Punto Famiglia
  • Acli Terra
  • US Acli
  • Unasp
  • aesseffe
  • Il sito viene aggiornato il 15 e il 30 di ogni mese